-->

Seleziona la tua lingua

 

La partita di scacchi di blade runner

La partita di scacchi di blade runner
La partita di scacchi di blade runner

La partita degli scacchi in Blade Runner è un omaggio a una delle partite più famose nella storia degli scacchi, conosciuta come la "Partita Immortale". Questa epica partita si è svolta al Torneo di Londra nel 1851 tra Adolf Anderssen e Lionel Kieseritzky ed è diventata famosa principalmente per i coraggiosi sacrifici di Anderssen, tra cui due torri e la regina, al fine di ottenere una vittoria decisiva.

Tornando all'ambientazione di Blade Runner, questa partita di scacchi simboleggia il conflitto tra gli esseri umani e i replicanti. Gli esseri umani sono disposti a sacrificare i loro pezzi più deboli per raggiungere la vittoria, mentre i replicanti sono disposti a sacrificare se stessi per ottenere l'immortalità.

Ecco i dettagli della partita:

  1. e4 e5
  2. f4 exf4
  3. Bc4 Qh4+
  4. Kf1 b5
  5. Bxb5 Nf6
  6. Nf3 Qh6
  7. d3 Nh5
  8. Nh4 Qg5
  9. Nf5 c6
  10. g4 Nf6
  11. Rg1 cxb5
  12. h4 Qg6
  13. h5 Qg5
  14. Qf3 Ng8
  15. Bxf4 Qf6
  16. Nc3 Bc5
  17. Nd5 Qxb2
  18. Bd6 Bxg1

È da questa mossa (18... Bxg1) che scaturisce la sconfitta del Nero. Wilhelm Steinitz suggerì nel 1879 che una mossa migliore sarebbe stata 18... Qxa1+; le mosse probabili da seguire sono 19. Ke2 Qb2 20. Kd2 Bxg1, portando a un esito diverso. Il Bianco vince con 19. e5 Qxa1+ 20. Ke2 Na6 21. Nxg7+ Rxd8 22. Qxf6+ Nxf6 23. Be7# 1-0.

Sedi

Catanzaro, Bologna, Londra
JD Edwards è un marchio registrato di Oracle Corporation.
Legale e Privacy
Scopri l'eccellenza con Vincenzo Caserta

Connettici con Vincenzo Caserta

800.218.8500

info@vincenzocaserta.it

powered by Vincenzo Caserta

Copyright

Copyright © 2024 Vincenzo Caserta. Tutti i diritti riservati.

Abbiamo 316 ospiti e nessun utente online